Pisciotta Cilento

PISCIOTTA

Le prime ipotesi sulle origini di Pisciotta sono collegate alla fuga dei Troiani e alla ricerca di una nuova sede dove stabilirsi in seguito alla distruzione di Troia del 650 a.C. Nel 1806 si consumarono qui duri tra Francesi e Borboni. I moti del Cilento e l’epopea garibaldina hanno reso questo sito particolarmente importante per la storia risorgimentale. Il Cenotafio di Palinuro, il castello, le torri di avvistamento, la chiesa di S. Pietro e i palazzi padronali sono alcune testimonianze di questo passato, tramandate fino ai nostri giorni.