Agropoli Cilento Italia

AGROPOLI

Il territorio di Agropoli è stato frequentato a partire dal Neolitico da popolazioni dedite alla caccia e alla pesca.
L’abitato è sormontato dal centro storico, che conserva l’antico impianto medievale, gran parte delle mura e il portale seicentesco.
Lungo le numerose stradine e tra i monumenti, vi sono negozi, bar e locali che servono i piatti del luogo, tra cui la pizza agropolese, da consumarsi in un cesto di vimini.
Vi si accede attraverso la caratteristica salita degli “scaloni”, uno dei pochi esempi di salita a gradoni e la porta monumentale, ben conservata.
Inserita tra le zone di interesse comunitario, vi è la baia di Trentova il cui nome deriva dal fatto che, secondo la leggenda, furono trovate nelle grotte sotto la roccia trenta uova di gabbiano o di tartaruga marina.
Tipico piatto di Agropoli sono le alici, specie quelle pescate con la menaica, che vengono preparate “mbuttunate“, “arreganate“, “marinate” o “salate“. Tra i salumi meritano menzione la pancetta o “Longarella” e la “soppressata”.